Città di Rionero in Vulture
Città di Rionero in Vulture

Avviso Pubblico. Modalità ed orari per il conferimento e per la gestione dei rifiuti solidi urbani

AVVISO PUBBLICO

L'Amministrazione Comunale informa che con ordinanza n.51 del 01 agosto 2017 sono state fissate le modalità e gli orari per il conferimento e per la gestione dei rifiuti solidi urbani e la raccolta differenziata - utenze domestiche e non domestiche - negli appositi contenitori, nonché fissate le relative sanzioni. In particolare:

I rifiuti urbani indifferenziati, chiusi in appositi sacchetti, devono essere conferiti nei contenitori di colore marrone nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica:

  • dalle ore 20:00 alle ore 24:00 per il periodo estivo dal 1° Giugno al 30 Settembre;
  • dalle ore 18:00 alle ore 22:00 per il periodo invernale dal 1° Ottobre al 31 Maggio.

I sacchetti contenenti esclusivamente rifiuti urbani, con esclusione tassativa di rifiuti liquidi, devono essere sigillati con cura, mediante legaccio od altro idoneo mezzo, per evitare la dispersione dei rifiuti stessi dopo il conferimento da parte dell'utente.

I rifiuti riciclabili o riutilizzabili, quali carta, tessuti e cuoio, plastica, alluminio e acciaio devono essere conferiti nei contenitori di colore giallo nei giorni di martedì, giovedì e sabato:

  • dalle ore 20:00 alle ore 24:00 per il periodo estivo dal 1° Giugno al 30 Settembre;
  • dalle ore 18:00 alle ore 22:00 per il periodo invernale dal 1° Ottobre al 31 Maggio.

II vetro deve essere conferito nei contenitori di colore verde tutti giorni:

  • dalle ore 20:00 alle ore 24:00 per il periodo estivo dal 1° Giugno al 30 Settembre;
  • dalle ore 18:00 alle ore 22:00 per il periodo invernale dal 1° Ottobre al 31 Maggio.

I  rifiuti ingombranti devono essere conferiti direttamente presso l'isola ecologica allestita dal gestore Consorzio Seari S.r.l. presso la propria sede operativa ubicata in Atella (PZ) - Area Industriale "Valle di Vitalba" dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:00 o, in alternativa, utilizzando il servizio di raccolta a domicilio degli ingombranti contattando il gestore al numero 0972 716252 e prenotando fino a un massimo di tre pezzi (i materassi dovranno essere incelefonati per motivi igienico-sanitari). La sera prima del giorno concordato con il gestore per il ritiro, dalle ore 20:00 è consentito il posizionamento dei rifiuti, esclusivamente, davanti l'ingresso del locale segnalato.

È assolutamente vietato l'uso improprio dei vari tipi di contenitori per rifiuti predisposti dal gestore del servizio, consistente nell'errato conferimento della tipologia di rifiuto nel contenitore destinato ad accoglierla.

È vietato conferire rifiuti urbani ed altra tipologia di rifiuti, fuori dagli orari consentiti dall'ordinanza.

Gli operatori commerciali ed esercenti attività imprenditoriali in genere, che non usufruiscono del servizio di raccolta domiciliare, dovranno ridurre gli imballaggi, i cartoni, le cassette (legno/plastica) ecc., privarli di frazioni estranee (es.: involucri di plastica, polistirolo, ecc.), e conferirli negli appositi cassonetti per la raccolta differenziata esclusivamente nelle ore e nei giorni stabiliti dall'ordinanza.

È, altresì, vietato:

  • immettere nei sacchi di uso famigliare e nei cassonetti posizionati nel territorio comunale residui liquidi o sostanze infiammabili;
  • immettere nei sacchi di uso famigliare, frammenti di vetro, residui e oggetti taglienti o acuminati che possano causare lesioni agli addetti alla raccolta;
  • la cernita dei rifiuti urbani e assimilati;
  • l'uso dei cassonetti quando sono già pieni;
  • la rimozione e/o spostamento dei cassonetti per rifiuti, di qualsiasi tipologia e capacità;
  • l'incendio dei rifiuti, sia in area pubblica che in area privata;
  • depositare nei contenitori per rifiuti urbani rifiuti pericolosi-solidi, liquidi o provenienti dall'edilizia;
  • lo smaltimento dei rifiuti di origine animale provenienti da macellerie e pescherie.

II  Comando di Polizia Locale provvedere al controllo dei suddetti divieti anche su eventuale segnalazione della società di gestione del servizio di raccolta dei rifiuti, e l'applicazione delle sanzioni previste.

Il Sindaco

Luigi DI TORO

AvvPubb RSU 017