Città di Rionero in Vulture
Città di Rionero in Vulture

Ordinanza n°49 del 27.07.2017

OGGETTO:Protrazione dell’orario di chiusura delle attività commerciali e dei pubblici esercizi per la giornata di sabato 29 luglio 2017 in occasione della manifestazione “NOTTE BIANCA” e sicurezza urbana diretta al contrasto del degrado urbano.

IL SINDACO

Premesso che con nota datata 12 giugno 2017 acquisita al protocollo generale di questo ente in pari data con prot. n°0007299, l’Associazione Pro Loco Rionero ha comunicato che intende realizzare un evento per la città di Rionero in Vulture nella notte del 29 luglio 2017, denominato “Notte Bianca”;

Considerato che il progetto per la realizzazione della manifestazione di cui sopra prevede:

- il coinvolgimento delle attività commerciali del centro comunale con protrazione dell’orario di chiusura alle ore 06:00 per le attività commerciali e per i pubblici esercizi;

- l’effettuazione di concerti di musica classica e moderna, mostre di pittura, mostre fotografiche, street band, artisti di strada, danza, giochi ed intrattenimento;

Vista la deliberazione di G.C. n°101 del 12.07.2017 con la quale si approva il programma della manifestazione pubblica denominata “LA NOTTE BIANCA 2017”, organizzata dalla pro Loco Rionero;

Preso atto che la suddetta richiesta dell’Associazione Pro Loco di Rionero in Vulture merita di essere soddisfatta in quanto tra le finalità di ordine socio culturali da perseguire, questa Amministrazione Comunale intende concretamente sostenere attività e iniziative nel settore della cultura, promosse e gestite da associazioni e organismi non aventi fini di lucro;

Ritenuto, altresì, di accogliere l’istanza pervenuta e consentire agli esercenti coinvolti nell’evento la facoltà di prolungare l’orario di chiusura fino alle ore 06:00 del giorno successivo per le attività commerciali e per i pubblici esercizi;

Valutato che le zone coinvolte nella manifestazione di che trattasi saranno interessate da un notevole afflusso di persone e che spesso, dal consumo di bevande in occasioni di tali rilevanza e dimensioni, consegue l’abbandono nelle strade, piazze, giardini ed aree pubbliche, di bottiglie e contenitori spesso in frantumi;

Considerato che la situazione che verrebbe a crearsi potrebbe assumere proporzioni rilevanti nelle ore notturne, costituendo quindi fonte di pericolo per l’igiene, l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana nonché per il decoro e la normale convivenza della cittadinanza;

Ritenuto opportuno, alla luce di quanto esposto, intervenire in via preventiva per evitare possibili pericoli che potrebbero minacciare l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana in occasione della “Notte Bianca”, vietando la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 24:00 alle ore 06:00 in contenitori di vetro o lattine, salvo che il consumo nei sopra citati contenitori avvenga all’interno dei locali e delle aree del pubblico esercizio o nelle aree pubbliche esterne, di pertinenza dell’attività, legittimamente autorizzate all’occupazione di suolo pubblico, fermo restando il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di anni 18 e di somministrazione bevande alcoliche ai minori di anni 16 ai sensi della L. 125/2001 e dell’art. 689 comma 1, del c.p.;

Visti:

  • il D.Lgs 31 marzo 1998, n°114 “Riforma della disciplina relativa al settore del Commercio” ed in particolare gli articoli 11 e 13;
  • il D.Lgs. 18 agosto 2000, n°267 “Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali” ed in particolare l’articolo 50, comma 7;

DISPONE CHE

in occasione della manifestazione “Notte Bianca” prevista per la notte del 29 luglio 2017, gli esercenti coinvolti nell’evento hanno facoltà di protrarre il consueto orario di chiusura fino alle ore 06:00 del giorno successivo per le attività commerciali e per i pubblici esercizi;

ORDINA

durante la notte del 29 luglio 2017, il divieto di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 24:00 alle ore 06:00 in contenitori di vetro o lattine, salvo che il consumo nei sopra citati contenitori avvenga all’interno dei locali e delle aree del pubblico esercizio o nelle aree pubbliche esterne, di pertinenza dell’attività, legittimamente autorizzate all’occupazione di suolo pubblico, fermo restando il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di anni 18 e di somministrazione bevande alcoliche ai minori di anni 16 ai sensi della L. 125/2001 e dell’art. 689 comma 1, del c.p.

L’inosservanza alla presente ordinanza rappresenta illecito amministrativo ed è punibile, ai sensi dell’art. 7 bis commi 1 e 1 bis del D.Lgs. 267/2000 e s.m.i. con la sanzione amministrativa pecuniaria determinata tra € 25,00 e € 500,00, con pagamento in misura ridotta in € 100,00, salve spese di notifica e altri oneri di legge e di procedimento.

Il presente provvedimento verrà esposto all’Albo Pretorio del Comune di Rionero in Vulture, pubblicato sul sito internet istituzionale ed affisso sulle bacheche comunali;

INFORMA

che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al T.A.R. della Basilicata entro 60 giorni a decorrere dall’avvenuta pubblicazione della presente, oppure, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione della stessa all’Albo Pretorio.

Manda copia della presente:

  • Al Comando di Polizia Locale – SEDE -;
  • Al Comando Stazione Carabinieri di Rionero in Vulture;
  • Al responsabile della locale sezione della Pro Loco di Rionero in Vulture, via Garibaldi n.2 CAP: 85028 – Rionero in Vulture (PZ).

dalla Residenza Municipale, 27 luglio 2017

Il Sindaco

Luigi DI TORO

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Ordinanza_49_017.pdf)Ordinanza_49_017.pdf 715 kB