Città di Rionero in Vulture
Città di Rionero in Vulture

ORDINANZA N° 55 del 09-08-2017

OGGETTO: Ordinanza sindacale per la limitazione dei rumori molesti delle giostre posizionate nel parcheggio sottostante la Villa Comunale G. Catena in occasione della Festa Patronale Cittadina.

IL SINDACO

PREMESSO che l'inquinamento acustico viene percepito come una delle maggiori cause di disturbo della vita dei cittadini i quali richiedono interventi tesi alla limitazione degli effetti derivanti da sorgenti sonore potenzialmente inquinanti;

PRESO ATTO delle numerose lamentele pervenute negli anni addietro dai cittadini residenti nelle zone adiacenti il parcheggio sottostante la Villa Comunale G. Catena inerenti la problematica dei rumori molesti provenienti dalle emissioni acustiche e sonore delle giostre ivi allocate in occasione della Festa Patronale Cittadina;

CONSIDERATA prioritaria l’esigenza di tutelare la salute pubblica anche sotto il profilo della tutela dall’inquinamento acustico degli ambienti di vita interni ed esterni provenienti da diffusioni acustiche e sonore in occasione dello svolgimento della festa patronale cittadina al fine di consentire ai cittadini livelli adeguati di vivibilità e tutelare il diritto al riposo;

ATTESO che è concessa ai Sindaci facoltà-dovere di intervento in materia, adottando, in qualità di ufficiali di governo, nel principio generali dell'ordinamento, al fine di prevenire gravi pericoli che minacciano l'incolumità;

PRESO ATTO che il Comune di Rionero in Vulture non ha provveduto alla classificazione acustica comunale;

VISTA la legge quadro in materia di inquinamento acustico n. 447/1995;

VISTO il D.P.C.M. marzo 1991 “Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno”;

VISTO il D.P.C.M. 14 novembre 1997 “Determinazione dei valori minimi delle sorgenti sonore”;

 

VISTO il D.P.C.M. n. 215 del 16 aprile 1999 “Regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi”;

VISTA la Delibera di Giunta Regionale n.2337 del 10/12/2003 che ha approvato il D.d.L. “Norme di tutela per l’inquinamento da rumore e per la valorizzazione acustica degli ambienti naturali”.

RITENUTO adottare apposita Ordinanza che limiti l'uso delle emissioni acustiche e sonore da parte delle giostre posizionate nel parcheggio sottostante la Villa Comunale G. Catena in occasione della Festa Patronale Cittadina e precisamente nei giorni 10, 11, 12 e 13 agosto c.a.;

VALUTATO inoltre che, al fine del raggiungimento degli obiettivi sopra esposti si rende necessaria, fra l'altro, l'adozione di misure sanzionatorie pecuniarie di quelle attività che siano fonte e/o causa, diretta o indiretta, di comportamenti antisociali sopra esplicitati;

VISTI  gli articoli 7-bis e 54 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, N°267 e ss.mm.ii.;

O R D I N A

  • per le finalità indicate in premessa, fatto salvo il rispetto dei limiti previsti dalla normativa vigente sopra richiamati, l’emissione di suoni (emissioni acustiche e sonore) e la diffusione di musica, generata dall’uso di apparecchi radiotelevisivi ed impianti in genere per la diffusione sonora, anche di immagini, sia che riprodotta dal vivo o con presenza di un disk jockey, operanti “all’aperto” per giostre, parchi giochi e attività rumorose presenti nel parcheggio sotto la Villa Comunale, è consentita sino alle ore 24:00 dei giorni 10, 11, 12, 13 Agosto 2017;

 

  • ferme restando le eventuali conseguenze di tali condotte se rilevanti sul profilo penale e amministrativo, le violazioni alla presente Ordinanza comportano nei confronti dei soggetti responsabili dell'applicazione di una sanzione pecuniaria da € 250,00 ad € 500,00;

 

  • l'organo competente a vigilare sull'applicazione della presente Ordinanza è il Comando di Polizia Locale;

 

  • in attuazione dell'art. 9, comma 3, della legge 25/08/1991 N°287 è sospesa l’attività da tre a quindici giorni qualora allo stesso esercente vengano contestate due violazioni, anche nella stessa giornata, alle disposizioni contenute dalla presente ordinanza

 

D I S P O N E

Che quanto stabilito nella presente Ordinanza venga riportato nei provvedimenti autorizzatori rilasciati ai titolari delle giostre che saranno posizionate nel parcheggio sottostante la Villa Comunale G. Catena.

 

D E M A N D A

Al Corpo di Polizia Locale la vigilanza e il controllo sul rispetto della presente Ordinanza.

 

Il presente provvedimento diventa immediatamente esecutivo con la pubblicazione all’Albo pretorio Comunale.

Si informa inoltre, così come previsto dall’art. 3, comma 4°, della Legge N°241/90 e ss.mm.ii., che avverso la presente Ordinanza, è ammesso ricorso presso il T.A.R. Basilicata entro 60 gg. o in alternativa al Presidente della Repubblica entro 120 gg. dalla data di pubblicazione della stessa all’Albo Pretorio.

 

Si invia la presente all’Albo Pretorio del Comune per la sua affissione e per quanto di competenza:

  • Al Comando di Polizia Locale di Rionero in Vulture;
  • Al Comando dei Carabinieri Forestale Stazione di Rionero in Vulture;
  • Al Comando dei Carabinieri Stazione di Rionero in Vulture;
  • Alla Tenenza della Guardia di Finanza di Rionero in Vulture.

 

Dalla Residenza Municipale, lì 09 Agosto 2017

 

IL SINDACO

Luigi DI TORO

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (ORDINANZA 55 orario musica giostre.pdf)ORDINANZA N° 55/2017 348 kB